Disturbi neurologici canini

di | Gennaio 5, 2021

Ci sono così tanti disturbi neurologici diversi nei cani che cani e cuccioli possono sperimentare che sarebbe quasi impossibile descriverli tutti in questa pagina. Detto questo, mireremo a coprire i disturbi neurologici canini più comuni iniziando dall’elenco compilato di seguito e quindi passando a informazioni più dettagliate su ciascun disturbo. Ricorda che le malattie elencate di seguito non producono sempre sintomi evidenti finché la malattia non progredisce.

Non utilizzare queste informazioni come strumento diagnostico: non siamo un veterinario e questo è solo a scopo informativo.

In caso di dubbi, ti consigliamo di portare il tuo cane dal veterinario il prima possibile poiché i disturbi neurologici nei cani possono essere progressivi, degenerativi e fatali se non trattati tempestivamente.

  1. Malattia vestibolare canina
  2. (che porta a convulsioni) – Epilessia
  3. Mielopatia degenerativa
  4. CDS – una sindrome di disfunzioni cognitive
  5. Parkinsons
  6. Rabbia
  7. Encefalopatia epatica
  8. Miastenia grave acquisita
  9. Cimurro
  10. Impatti

Ora parliamo di tutti i disturbi neurologici canini sopra elencati in modo più dettagliato.

Malattia vestibolare canina – Questa malattia è anche un problema serio se colpisce il tuo cane (come qualsiasi altra malattia). La malattia vestibolare canina ha sintomi molto simili a quelli di un ictus.

Le cause principali della malattia vestibolare canina sono fattori congeniti, ovvero quando viene trasmessa a un cucciolo prima ancora che nasca. L’età più comune in cui i cani sono affetti dalla malattia è nelle persone di mezza età o anziane (intorno ai 13 anni di età).

Un’altra causa della malattia sono i morsi di zecca, che causano una brutta infezione nota come febbre delle montagne rocciose. Può anche essere dovuto a cambiamenti che interessano il cervello. Se il tuo cane ha recentemente avuto un’infezione all’orecchio (infezione dell’orecchio medio), è anche noto che causa la malattia.

I sintomi della malattia vestibolare canina possono includere …

  • Problemi di coordinazione – Questi possono essere problemi con il tuo cane che cammina in cerchio.
  • Fai attenzione ai problemi con la bocca del tuo cane. È noto che la malattia fa sì che il tuo cane abbia difficoltà a controllare i muscoli del viso / della testa.
  • Fai attenzione alla nausea del tuo cane: la cinetosi è un altro sintomo della malattia.
  • La malattia colpisce anche il sistema nervoso, a volte facendo rotolare gli occhi di un cane avanti e indietro nella bocca – questo è chiamato nistagmo.

Epilessia – Questa condizione è più comune nei cani e nei cuccioli di quanto potresti pensare. L’epilessia di solito inizia quando un cucciolo è molto giovane (già 2 anni). Fortunatamente, l’epilessia può essere gestita abbastanza bene con i farmaci giusti, quindi il cucciolo è in grado (anche con la malattia) di condurre una vita piena e attiva.

Le crisi possono essere di diversi tipi, tra cui …

  • Convulsioni tonico-cloniche
  • Convulsioni Petit Mal
  • Convulsioni parziali
  • Convulsioni parziali complesse
  • Stato epilettico
  • Convulsioni a grappolo

Il tuo cane attraverserà tre fasi durante una crisi, tra cui …

  1. Fase preettale – questo è appena prima dell’inizio della crisi – potresti notare che il tuo cane ha improvvisi cambiamenti nel comportamento.
  2. Fase ictale – Questo è quando inizia un attacco – i muscoli del tuo cane possono entrare in uno stato incontrollato, con conseguente gambe dritte e rigide – Il tuo cane potrebbe anche rimanere paralizzato durante un attacco. Il sequestro può durare da pochi secondi a diversi minuti. Il tuo cane potrebbe perdere il controllo dell’intestino durante un attacco e potrebbe anche sbavare.
  3. Fase post-ictale – Questo è il periodo dopo la fine del sequestro.

Mielopatia degenerativa – Questa malattia è indicata anche come Radicolomielopatia cronica degenerativa. Questa malattia di solito colpisce i cani di età compresa tra 7 e 14 anni. Si ritiene che la causa principale della malattia sia che la guaina che circonda i neuroni del midollo spinale sia attaccata dal sistema immunitario del cane, portando ad una progressiva e degenerativa perdita della coordinazione degli arti posteriori (atassia) e infine alla paralisi. Fondamentalmente, il cervello e le zampe posteriori smettono di comunicare in modo efficace.

Di seguito sono riportati alcuni dei sintomi a cui prestare attenzione.

  • I cani con questa malattia spesso stanno con le zampe posteriori molto vicine tra loro, con i piedi anche rivolti in direzioni diverse a causa della mancanza di coordinazione.
  • Il tuo cane potrebbe inciampare quando entra o esce di casa.
  • Potresti notare che il tuo cane non è in grado di camminare mentre la malattia progredisce – questo potrebbe far sì che il tuo cane cerchi di trascinare i suoi piedi sul pavimento – causando problemi con le zampe e le unghie.
  • Con il progredire della malattia, le zampe posteriori del tuo cane possono diventare completamente paralizzate.
  • Ciò influenzerà l’equilibrio.
  • Potresti notare che il tuo cane non è in grado di controllare la sua vescica e / o intestino.
  • La malattia può progredire abbastanza rapidamente (entro mesi) o può durare diversi anni.
  • Alla fine i nervi del cranio e del sistema respiratorio ne risentiranno, portando a una decisione molto frustrante di addormentare il cane. Segui i consigli del tuo veterinario per tutta la durata della malattia perché non vuoi che il tuo cane soffra più di te.

CDS – Sindrome da disfunzione cognitiva: si riferisce alla demenza (poiché anche i cani possono contrarre questa malattia degenerativa). Fai sempre attenzione ai cambiamenti improvvisi nel comportamento del tuo cane poiché di solito è una buona indicazione che potrebbe accadere qualcosa di brutto.

Segni e sintomi di CDS possono includere quanto segue …

  • Il tuo cane potrebbe non rispondere a una chiamata.
  • Fai attenzione ai segni di confusione.
  • Il tuo cane sembra confuso o addirittura cammina in cerchio?
  • Fai attenzione ai cambiamenti nella personalità del tuo cane – di solito tu, come proprietario, sarai il primo a notare cose che “semplicemente non sembrano giuste” nel tuo amato cane.
  • La perdita di memoria è un altro sintomo.

ParkinsonsÈ uno di quei disturbi neurologici canini di cui molti proprietari non sono a conoscenza, può effettivamente colpire sia i cani che gli esseri umani con sintomi molto simili. Questa malattia è ereditaria e di solito colpisce i cani più giovani.

Segni e sintomi del Parkinson nei cani possono includere …

  • Scatti muscolari e spasmi.
  • Il tuo cane potrebbe soffrire di tremori
  • Rigidità muscolare
  • Problemi con la deambulazione e difficoltà a mantenere l’equilibrio

Encefalopatia epatica-Anche denominato Encefalopatia portosistemica. Questa malattia è causata da insufficienza renale nei cani, o in un linguaggio semplice che è più comprensibile, questa malattia è causata quando il fegato smette di funzionare correttamente e rimuove correttamente le tossine dal sangue del tuo cane. A causa dell’insufficienza epatica, queste tossine alla fine si accumulano nel flusso sanguigno del cane, portando all’encefalopatia epatica. Questa malattia è curabile, ma se non si sviluppa può portare a …

  • Confusione
  • Stipsi
  • Coma
  • Se non trattata, può anche essere fatale.

Rabbia – Questa malattia è una delle malattie più gravi di cui può soffrire un cane (o un essere umano). La malattia si trasmette attraverso la saliva e può essere fatale. Il periodo di incubazione per la malattia varia e i segni ei sintomi della rabbia a volte compaiono dopo diversi mesi. A causa del fatto che la maggior parte dei morsi e delle malattie portatori di saliva si verificano intorno alla testa e al viso, la malattia può colpire il cervello abbastanza rapidamente: l’incubazione richiede solo 2-3 settimane.

Come accennato in precedenza, la malattia viene solitamente trasmessa attraverso un morso. La saliva infetta che trasporta il virus della rabbia viaggerà quindi attraverso i nervi del corpo del cane e poi direttamente nel cervello. Il virus tornerà quindi attraverso il sistema nervoso e inizierà a colpire le ghiandole e altri organi del corpo del cane.

I segni ei sintomi della rabbia dipendono dalla forma dell’infezione nel tuo cane, poiché ce ne sono due tipi: Stupido e Furioso. Entrambi i tipi porteranno a enormi cambiamenti nella personalità del tuo cane. Ad esempio, se il tuo cane è piuttosto aggressivo e non infetto, una volta infettato, potrebbe diventare affettuoso e voler stare con le persone. Tuttavia, se il tuo cane è abbastanza silenzioso dall’infezione dopo essere stato infettato, può diventare furioso, selvaggio e molto imprevedibile.

Altri sintomi possono includere …

  • Incapacità di controllare i muscoli facciali con il cambiamento delle espressioni facciali.
  • Potresti notare che il tuo cane sbavando e sbavando in modo massiccio.
  • Accanto alla saliva, la mascella sarà immobilizzata (paralizzata) con gli occhi fissi in modo fisso.
  • Anche i cani con rabbia evitano la luce intensa.
  • NON avvicinarti al tuo cane se temi che abbia la rabbia: è MOLTO pericoloso.
  • La paralisi, il coma e la morte di solito iniziano circa 15 giorni dopo la comparsa dei primi segni e sintomi della malattia.

Miastenia grave acquisita – Questa brutta malattia è classificata come una malattia autoimmune (malattia) – fondamentalmente significa che il sistema immunitario si attiva effettivamente e inizia ad attaccare il proprio sistema immunitario. La causa di questa malattia è il danno ai neuroni e ai muscoli connettivi, che a sua volta porterà a …

  • Muscoli deboli
  • Stanchezza dopo l’esercizio
  • Anche i muscoli degli occhi possono essere colpiti
  • I muscoli facciali possono essere danneggiati, provocando cambiamenti nelle espressioni facciali del tuo cane.
  • Potresti anche notare alcuni cambiamenti nella voce del tuo cane.
  • Potrebbero anche esserci problemi con l’esofago che portano a difficoltà a deglutire.

È un altro di quei disturbi neurologici canini che possono essere congeniti e colpire alcune razze, tra cui …

  1. Bassotti (miniatura)
  2. Springer Spaniel (tutti i tipi di questa razza)
  3. Fox Terrier (varietà liscia)
  4. Jack Russell.

Cimurro – Questa è un’altra malattia particolarmente brutta. Il cimurro è in realtà un virus che può essere trasmesso da cane a cane normalmente dal cane inalando particelle contaminate con secrezioni da un altro cane portatore della malattia. Il periodo di incubazione della malattia è di 7-21 giorni.

I primi segni e sintomi di cimurro includeranno alcuni dei seguenti …

  • Tosse
  • Alta temperatura
  • Stanchezza e letargia
  • Occhi che sono diventati rossi
  • Perdita di appetito
  • rinorrea
  • Il tuo cane potrebbe anche fare rumore quando respira
  • Vomito
  • Diarrea

I sintomi successivi (di solito dopo poche settimane) di Cimurro possono includere …

  • Convulsioni nervose
  • Calza
  • Paralisi
  • I cuscinetti del naso possono ispessirsi.

Colpi di cane – Questo è un problema che può causare cambiamenti piuttosto seri nel comportamento del tuo cane. I sintomi di un ictus possono anche causare problemi con il movimento del cane. Esistono due tipi di ictus: uno è causato da un’emorragia nel cervello e l’altro è causato da un’arteria bloccata che blocca il flusso di sangue al cervello.

I principali sintomi di un ictus nei cani possono includere i seguenti …

  • Il tuo cane potrebbe avere difficoltà a mantenere l’equilibrio.
  • Potresti notare che il tuo cane diventa più stanco e sembra letargico.
  • Guarda il tuo cane mangiare – osservando attentamente il tuo cane potresti notare che il tuo cane mangia su un lato della ciotola – questo è un sintomo comune di ictus nei cani.
  • Potresti notare che il tuo cane ha difficoltà a vedere e potrebbe persino essere cieco da un ictus.
  • Prova a chiamare il tuo cane – questo è importante – se sospetti che il tuo cane abbia avuto un’osservazione di ictus per verificare la sua risposta alla chiamata. I sintomi di un ictus a volte possono portare il cane a girare nella direzione sbagliata quando chiama il suo nome.
  • Guarda il cane che tiene la testa: una testa inclinata è un altro sintomo di ictus nei cani.
  • Naturalmente, il proprietario dovrebbe sempre indagare sui cambiamenti improvvisi del comportamento per assicurarsi che non siano causati da una malattia non diagnosticata. Cambiamenti improvvisi nel comportamento sono un altro sintomo di un ictus nel tuo cane.

Come accennato in precedenza, si prega di non utilizzare le informazioni di cui sopra sui disturbi neurologici canini comuni e meno comuni come strumento diagnostico. Ricevi sempre un pagamento o consulenza veterinaria gratuita se sei preoccupato che il tuo cane abbia una delle condizioni descritte in questa pagina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *